Gruppo Appartamento “Le Viole” (TO)

Via Cervino, 8, Torino, TO, Italia

La struttura

Il Gruppo Appartamento “Le Viole” è un presidio socio-assistenziale di supporto che rientra in un progetto terapeutico-riabilitativo formulato e gestito dai Centri di Salute Mentale del D.S.M ASL Città di Torino, destinato a due nuclei di pazienti, per un totale di 10 persone affette da patologie psichiatriche che abbiano conservato un sufficiente grado di autonomia personale e sociale, per i quali si preveda un progetto a tempi medio-lunghi. L’appartamento è da considerarsi “SRP2.2” e prevede quindi una copertura sulle 24 ore giornaliere per sette giorni settimanali.

CONTATTI

Tel. 345 1129025

Email: valeria.dilauro@gruppoanteo.it

Responsabile: Valeria Dilauro

A CHI SI RIVOLGE

Cittadini in carico ai servizi psichiatrici dell’ASL TO.

EQUIPE

L’équipe di lavoro del Gruppo Appartamento esprime le seguenti competenze multiprofessionali:

  • Coordinatore, che ha la funzione di dialogare con l’ente Committente rispetto ai criteri di inserimento e dimissione dei pazienti in struttura. Periodicamente partecipa alle riunioni con l’équipe del C.S.M. per valutare l’andamento degli obiettivi dei progetti;
  • Responsabile, che ha la funzione di dialogare con l’Ente Committente, i riferimenti sociali sul territorio, i clienti per tutti i temi relativi all’andamento progettuale ed organizzativo del Servizio; supervisiona il lavoro degli operatori rispetto alle verifiche dei Ptrp, Carta dei servizi ed andamento del Servizio;
  • Educatore, che su incarico del Responsabile, pianifica gli interventi educativi e si occupa di redigere la documentazione prevista dalla gestione Servizio;
  • Operatore socio sanitario (O.S.S.), che si occupa dei bisogni assistenziali e del supporto alle attività ed impegni che riguardano l’area di vita domestica;
  • Collaboratrice familiare che si occupa di svolgere le mansioni di riordino degli spazi, pulizie generali anche nelle camere dei clienti.

ATTIVITÀ

L’organizzazione della giornata intende favorire la presenza di un clima sereno che rispetti i tempi e i ritmi degli ospiti garantendo un adeguato supporto al recupero ed allo sviluppo delle potenzialità ed autonomie individuali.

Nel rispetto del già sufficiente livello di autonomia presente vengono quindi stimolati e supportati:

  • al mattino cura dell’igiene personale (con attenzione allo sviluppo dell’autonomia pratica e della consapevolezza inerente la propria igiene);
  • impostazione degli impegni personali (attività educative/lavorative, cura del proprio spazio abitativo, adempimenti sanitari);
  • organizzazione degli impegni comuni (cura degli spazi collettivi, necessità di spesa e cucina).

Il resto della giornata è scandito dagli interessi personali di ogni ospite. È compito degli operatori favorire dove possibile l’unità del gruppo ospiti in corrispondenza dei pasti principali.

  • ID: 11167
  • Views: 236