Gruppo Appartamento “La Perla” di San Gillio (TO)

Via Alpignano, 53, San Gillio, TO, Italia

La struttura

Ai sensi della D.G.R. 29-3944/2016, il Gruppo appartamento “La Perla” prevede una copertura di 24 ore giornaliere per sette giorni settimanali. Il Gruppo appartamento ospita 10 utenti con problematiche psichiatriche in possesso di discrete autonomie e per i quali è previsto un percorso terapeutico riabilitativo finalizzato al potenziamento delle abilità sociali. Il percorso in appartamento si pone come fine ultimo il reinserimento sociale della persona ed una dimissione verso contesti meno supportati quali gruppi appartamento a minore copertura, reinserimenti familiari, case supportate, attraverso il potenziamento delle autonomie, anche attraverso progetti di inserimento lavorativo protetto e non.

Il percorso clinico-assistenziale di ciascun utente viene declinato nel Progetto terapeutico riabilitativo personalizzato (PTRP), specificamente definito ed elaborato dall’equipe della struttura in coerenza con il Piano di trattamento individuale (PTI) redatto dal Centro di Salute Mentale di riferimento del paziente.

CONTATTI

Tel. 011.9841545

Email: ga.laperla@gruppoanteo.it; comunita.ilgiglio@gruppoanteo.it

Responsabile: Katia Pace

A CHI SI RIVOLGE

Il Gruppo Appartamento “La Perla” accoglie adulti in carico ai servizi del Dipartimento Interaziendale Salute Mentale dell’ASL TO3.

EQUIPE

L’équipe di lavoro del Gruppo Appartamento esprime le seguenti competenze multiprofessionali:

  • Responsabile del Servizio, che ha la funzione di dialogare con l’Ente committente, i riferimenti sociali sul territorio, i clienti e le loro Famiglie per tutti i temi relativi all’andamento progettuale ed organizzativo del servizio;
  • Educatori professionali che, su incarico del Responsabile, si occupano di redigere i PTRP degli ospiti, seguirne gli sviluppi e verificarne gli obiettivi; si occupano inoltre di redigere la programmazione delle attività e degli impegni quotidiani.
  • Operatori socio sanitari (OSS), che si occupano della parte sanitaria degli ospiti nonché della gestione della casa.
  • Infermiere, che ha il compito di supportare ospiti e gruppo di lavoro occupandosi delle terapie farmacologiche, dei contatti con il medico di medicina generale ed analizzando le necessità di carattere sanitario.

ATTIVITÀ

L’organizzazione della giornata intende favorire la presenza di un clima sereno che rispetti i tempi e i ritmi degli ospiti garantendo un adeguato supporto al recupero ed allo sviluppo delle potenzialità ed autonomie individuali.

Nel rispetto del già sufficiente livello di autonomia presente vengono quindi stimolati e supportati:

  • al mattino cura dell’igiene personale (con attenzione allo sviluppo dell’autonomia pratica e della consapevolezza inerente la propria igiene);
  • impostazione degli impegni personali (attività educative/lavorative, cura del proprio spazio abitativo, adempimenti sanitari);
  • organizzazione degli impegni comuni (cura degli spazi collettivi, necessità di spesa e cucina).

Il resto della giornata è scandito dagli interessi personali di ogni ospite. È compito degli operatori favorire dove possibile l’unità del gruppo ospiti in corrispondenza dei pasti principali.

  • ID: 11195
  • Views: 292