RSA CPS di Rivoli (TO)

Via Querro, 54, Rivoli, TO, Italia

La struttura

La Residenza CPS (Centro Polivalente di Servizi per la terza età) fornisce agli ospiti prestazioni di tipo alberghiero, servizi specifici di carattere assistenziale, culturale e ricreativo, nonché prestazioni dirette a recuperare e migliorare l’autosufficienza. La Residenza offre ampi spazi comuni sempre accessibili agli ospiti: un locale bar, un grande salone a piano terra dotato di piccola biblioteca, un salone al primo piano, la saletta parrucchiere, il giardino esterno. L’ambulatorio, che svolge il servizio di infermeria per tutta la Residenza, è ubicato al primo piano. La Residenza è organizzata in tre nuclei, allo scopo di ospitare persone anziane con diverse esigenze sul piano assistenziale e sanitario. Tutte le camere sono dotate di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso e sono arredate con tendaggi, tessuti e mobili in legno differenziati per colore ed a norma di legge; i letti, attrezzati, sono dotati di telecomando. Ogni nucleo è dotato di bagno assistito e cucina interna (per la preparazione di colazioni e merende).

Sono assenti barriere architettoniche in tutti i locali.

Per la sicurezza dei clienti è attivo un sistema di chiusura centralizzata delle porte di ingresso/uscita.

Il nucleo a piano terra dispone di 20 posti letto. Le camere da letto sono 10, tutte doppie e ciascuna dispone di bagno attrezzato. Sono inoltre presenti una sala da pranzo ed una stanza per le attività. Il nucleo a piano terra fruisce di un giardino interno riservato ed ogni camera offre accesso ad una porzione di giardino privata. Sempre al piano terra è disponibile un alloggio sollievo da 2 posti letto.

Al primo piano sono presenti due nuclei.

Il primo nucleo dispone di 26 posti letto: 14 camere di cui 2 singole e 12 doppie. Ogni camera dispone di bagno attrezzato e di balcone privato. Sono inoltre presenti 2 sale da pranzo, spazi salotto, sala culto/attività/tv, l’infermeria/ambulatorio e la stanza custodia farmaci per l’intera Residenza. Le 2 sale da pranzo e la sala culto/attività/tv dispongono di un sistema di climatizzazione. Il nucleo è inoltre dotato di servizi igienici riservati ai familiari.

Il secondo nucleo dispone di 14 posti letto: 8 camere di cui 2 singole e 6 doppie. Ogni camera dispone di bagno attrezzato e di balcone privato. Sono inoltre presenti la sala da pranzo (con aria condizionata), una stanza per le attività ed una per incontri/colloqui di genere vario.

CONTATTI

Tel. 011.9536265

Email: residenza.cps@gruppoanteo.it

Responsabile: Cristina Bonando

A CHI SI RIVOLGE

Adulti ed anziani in condizioni psico-fisiche di parziale autosufficienza, in condizione cioè di compiere con aiuto le funzioni primarie. Adulti ed anziani in condizioni psico-fisiche di parziale autosufficienza nonché di non autosufficienza per cause sopravvenute durante il ricovero, salvo che prevalenti esigenze di carattere sanitario obiettivamente accertate non richiedano il ricorso a soluzioni diverse (RSA).

Anziani non autosufficienti, non curabili a domicilio, portatori di patologie geriatriche, neurologiche e neuropsichiatriche stabilizzate.

I NOSTRI SERVIZI

Assistenza di base

L’assistenza di base è garantita 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, dagli operatori socio sanitari che svolgono compiti di assistenza e cura diretta agli anziani al fine di soddisfarne i bisogni mantenendo e stimolando le capacita residue attraverso l’utilizzo del Piano Assistenziale Individuale. L’assistenza si basa sulle cure igieniche alla persona, sulla gestione dell’incontinenza, sul cambio della biancheria personale, sulla mobilizzazione quotidiana e sull’assistenza erogata durante i pasti.

Assistenza infermieristica

L’assistenza Infermieristica prevede un infermiere, presente 7 giorni su 7, responsabile del progetto di Nursing: attraverso la conoscenza del paziente è possibile individuare i suoi bisogni e di conseguenza ricercare delle soluzioni.

In tale progetto l’infermiere applica tutte le procedure tecnico-infermieristiche e collabora con gli altri operatori, lavorando in equipe, per definire un programma di lavoro tendente ad ottenere la salute e il benessere per ogni persona.

Assistenza medica

L’assistenza medica viene assicurata dai medici di Medicina di Base, dal Direttore Sanitario della Residenza, nonché da Medici specialisti.

Vengono inoltre garantiti:

  • Attività di animazione: intervento di vari operatori 3 giorni ogni settimana;
  • Iniziative con gruppi di volontari 2 giorni la settimana;
  • Fisioterapia: intervento 3 giorni ogni settimana;
  • Pulizia quotidiana di camere, bagni e spazi comuni.

Servizi compresi nella retta:

  • pasti prodotti all’interno della struttura;
  • somministrazione bevande (vino compreso);
  • biancheria piana: lenzuola e asciugamani;
  • taglio capelli/parrucchiere una volta al mese;
  • lavanderia (corredo personale);
  • feste per compleanni e ricorrenze;
  • palestra attrezzata.

Servizi a pagamento

  • podologo;
  • prodotti per la toeletta;
  • centro benessere con piscina per riabilitazione in acqua e idromassaggio (presso la residenza);
  • farmaci non mutuabili;
  • accompagnamenti a visite specialistiche;
  • soggiorni estivi individuali con assistenza qualificata;

EQUIPE

Il lavoro dell’équipe di assistenza rispecchia una specifica modalità d’intervento, indispensabile per dare risposte globali e coordinate ai bisogni dell’anziano. L’equipe di assistenza è un gruppo di lavoro multi-disciplinare che coinvolge le diverse figure. I componenti dell’equipe di Assistenza sono:

  • Direttore di Struttura;
  • Coordinatore di Nucleo;
  • Direttore Sanitario;
  • Infermiere professionale;
  • Fisioterapista;
  • Operatore (Tutor) d’assistenza OSS;
  • Animatore.

ATTIVITÀ E SVOLGIMENTO DELLA GIORNATA

Le giornate nella Residenza iniziano con la sveglia alle ore 7,00. Gli ospiti sono liberi di scegliere se alzarsi più tardi, entro le ore 9,00. Il personale OSS si occupa dell’igiene e della vestizione degli ospiti e gli infermieri provvedono alle cure sanitarie. La colazione è servita nel momento in cui l’ospite raggiunge la sala da pranzo, tra le ore 8,30 e le ore 9,30.

Dopo la colazione e fino alle ore 12,00 circa si svolgono varie attività, di tipo riabilitativo, socializzante, sanitario. Alle ore 11,00 è previsto il cambio igienico per le persone incontinenti.

Alle 11,45 il pranzo è servito agli ospiti che necessitano di essere imboccati (in modo tale da fornire una migliore assistenza), mentre a tutti gli altri è servito a mezzogiorno, sempre con il supporto del personale OSS. Chi lo desidera può riposare tra le ore 13,30 e le ore 15,00. Gli altri ospiti possono usufruire degli spazi comuni, visitare il giardino, guardare la televisione, ascoltare musica, ecc. Alle ore 15,00, vi sono le alzate delle persone che hanno scelto di riposare in camera.

Nel pomeriggio alle ore 16,00 è servita la merenda, alla quale seguono altre attività programmate. Alle 18,00 la cena è servita agli ospiti che necessitano di essere imboccati, mentre a tutti gli altri è servita alle 18,30.

Il riposo notturno ha inizio non prima delle ore 20,00, salvo nei casi di esplicita richiesta dell’ospite. Gli ospiti possono scegliere liberamente l’orario in cui coricarsi. Si effettuano l’igiene personale e la messa a letto. Nel corso della notte gli operatori OSS vigilano costantemente ed effettuano tutti gli interventi igienici ed i cambi necessari. Durante la giornata gli infermieri, oltre a provvedere alle medicazioni necessarie, somministrano le terapie farmacologiche, provvedono alla rilevazione dei parametri vitali ed alle cure sanitarie indicate dai medici.

  • ID: 11199
  • Views: 776