Servizio Autismo

Via G. Amati, 118, Venaria Reale, TO, Italia

La struttura

CONTATTI

Tel.  011.2973667
Email: asd@gruppoanteo.itroberto.boscolo@gruppoanteo.it
Coordinatore del Servizio: Roberto Boscolo

LA STRUTTURA

Il Servizio Autismo si trova a Venaria Reale (TO). La sede del servizio è situata a in Via Amati n.118, all’interno di un condominio al piano terra.
È presente uno spazio per attività a Pianezza, in via Val della Torre n. 5, all’interno di un condominio al piano terra, con un piccolo cortile privato di pertinenza.

A CHI SI RIVOLGE

Il Servizio è rivolto a persone con disturbi dello Spettro Autistico in età compresa tra gli 0 e i 64 anni residenti nel territorio del CISSA (Il CISSA di Pianezza comprende i Comuni di Alpignano, Druento, Givoletto, La Cassa, Pianezza, San Gillio, Valdellatorre, Venaria).

SCOPO DELL’ACCOGLIENZA

Nel recepire le linee guida gli obiettivi prioritari del Servizio, unitamente alla rete operante, sono:

  • sostenere la famiglia, che si configura come risorsa indispensabile ed unica: creare un’alleanza terapeutica con la famiglia, definire congiuntamente un percorso di vita e porre attenzione al contesto sono elementi imprescindibili nella definizione di ogni intervento;
  • favorire l’inclusione scolastica e sociale della persona in carico;
  • collaborare con i Servizi per l’età evolutiva e con i Servizi per l’età adulta nel passaggio di competenze, in modo da garantire la continuità del percorso progettuale in essere.

SERVIZI COMPRESI NELLA RETTA

Le prestazioni previste dalla retta, interamente sostenuta da ASL TO 3 e CISSA , comprendono:

  • gli interventi di tipo psico-educativo;
  • i trasferimenti per le attività e le uscite con i mezzi degli operatori sul territorio del CISSA;
  • i materiali utilizzati per le attività di laboratorio.

SERVIZI A PAGAMENTO

Sono a pagamento i costi delle uscite serali, dei pranzi o delle cene presso ristoranti, bar, gli ingressi a cinema, teatri, concerti e musei ed in generale tutte le attività ricreative ed eventuali interventi educativi previsti dal PEI e concordati con ASL TO 3 al di fuori del territorio del CISSA.

SERVIZI GENERALI

La gestione degli interventi è responsabilità dell’équipe PsicoEducativa, formata da Educatori Professionali e Psicologi.
Il progetto si rivolge a persone con disturbo dello spettro autistico prevedendo:

  • un’osservazione (al momento dell’inserimento) del soggetto finalizzata ad una prima conoscenza delle sue abilità emergenti e dei suoi fattori ambientali;
  • incontri di conoscenza, confronto e verifica con i genitori della persona in carico;
  • valutazione clinica e/o educativa, diretta o indiretta del funzionamento familiare;
  • stesura di un Progetto Individuale corredato di Programmazione Individuale sulla base dei bisogni educativi specifici e tenendo conto dei bisogni contestuali emersi dal nucleo familiare;
  • erogazione di ore educative cognitivo-comportamentali di intervento diretto quantificate sulla base delle caratteristiche funzionali del soggetto, cosi come descritto nel Progetto Individuale; gli interventi previsti potranno essere: attività strutturate svolte individualmente, attività strutturate di gruppo, momenti di gruppo sul territorio, interventi a domicilio;
  • sostegno psicologico alle famiglie;
  • incontri di Parent Training.

EQUIPE

Il gruppo di lavoro del Servizio Autismo esprime le seguenti competenze:

  • un Responsabile di Area;
  • un Coordinatore con funzione di controllo, organizzazione e raccordo tra Cooperativa e Committenza;
  • Educatori Professionali che, su incarico dei coordinatori dell’ente e della cooperativa, si occupano di redigere i Progetti Educativi Individuali degli ospiti di cui vengono nominati referenti, ne seguono gli sviluppi, verificano il raggiungimento degli obiettivi; si occupano inoltre di redigere, attivare e verificare l’andamento dei Progetti Attività;
  • Psicologi che si occuperanno, in collaborazione con gli educatori, di attivare percorsi di Parent Training e sostegno al nucleo familiare.

 

  • ID: 13009
  • Views: 640