+39 015/813401
via Piacenza 11, 13900, BIELLA (BI)
anteo@gruppoanteo.it

Centro Diurno Disabili San Giuliano (AL)

Via Paolo Rossi, 2a, San Giuliano, AL, Italia

La struttura

INFORMAZIONI E CONTATTI

Telefono: 0131.387880
E-mail: cad.sangiuliano@gruppoanteo.it
Responsabile: Dott.ssa Rossella Di Donna

 

Il Centro Accoglienza Disabili – Centro Diurno Socio Terapeutico Educativo con nucleo di residenzialità notturna ( 20 utenti di cui 10 p.l.), è concepito per ospitare soggetti disabili in età compresa tra i 18 e i 65 anni di età, con residuali attitudini all’inserimento socio-lavorativo che necessitano di un elevato grado di supporto sociosanitario e di assistenza alla persona per mantenere le abilità residue in presenza di gravi e plurimi deficit psico-fisici.

L’ingresso dell’ospite nel Centro Accoglienza Disabili è preceduto da un incontro cui partecipano l’ospite stesso, i suoi famigliari (e/o tutore/curatore/amministratore di sostegno), il Responsabile/coordinatore del Servizio, l’operatore incaricato dell’ente inviante e gli operatori di eventuali altri servizi coinvolti. In questa sede tutti i partecipanti concordano e sottoscrivono il Progetto Individualizzato di inserimento. Periodo di osservazione Con l’ingresso nel Centro Accoglienza Disabili inizia un periodo di osservazione, di durata non superiore a 3 mesi, durante il quale si raccolgono tutti gli elementi possibili relativi ad abilità e disabilità, risorse e aree problematiche del paziente. Al termine di tale periodo si svolge un incontro di verifica e di condivisione tra i soggetti che hanno sottoscritto il Progetto di inserimento. Nel corso dell’incontro, proprio in relazione alla nuova valutazione, può essere ridefinito il Progetto individualizzato e si identificano gli obiettivi da raggiungere con l’inserimento nel Centro. Tale definizione deve essere condivisa e approvata da tutti.

Il Progetto Individualizzato (PI) è lo strumento principale di lavoro all’interno del Gruppo Appartamento. Permette la definizione di obiettivi raggiungibili attraverso la valutazione dei bisogni dell’ospite. Coinvolge tutti gli interlocutori significativi per l’ospite e le differenti professionalità. Permette di realizzare un percorso capace di valorizzare le risorse personali e la rete sociale della persona.

Le sue caratteristiche principali sono:

  • è individuale;
  • ha esiti misurabili in quanto orientato a specifici obiettivi;
  • ha come scopo il potenziamento delle abilità relazionali e funzionali dell’ospite;
  • ha una durata definita, di norma un anno;
  • prevede verifiche intermedie, trimestrali o semestrali ma comunque definibili in base all’andamento del progetto stesso, che permettono di modulare l’intervento in base ai risultati raggiunti e a eventuali nuove esigenze.

Il centro diurno socio terapeutico educativo con nucleo di residenzialità notturna, offre servizi in regime diurno dal lunedì al venerdì in orario 8.30 – 16.30 e residenziale per 24 ore giornaliere, per l’intera settimana e per tutto l’anno.

Documenti utili