Servizio di autonomia “Il Trampolino” (TO)

Via Mottarone, 6, Torino, TO, Italia

La struttura

Il “Trampolino” è un servizio residenziale che può ospitare fino a 3 persone disabili adulte e si caratterizza come sevizio funzionale alla soddisfazione dei bisogni della persona, al mantenimento delle capacità e dei livelli di autonomia acquisiti ed al percorso di crescita personale ed inserimento sociale. Eroga prestazioni a bassa intensità assistenziale a favore di persone disabili con sufficiente autonomia ma necessità di supporti, con indipendenza economica sufficiente a soddisfare le proprie esigenze di mantenimento e a partecipare alle spese di approvvigionamenti e utenze (luce, gas, telefono).

Il Servizio di autonomia è situato al primo piano di un edificio di inizio 1900, completamente ristrutturato, di proprietà della Cooperativa; lo stabile è collocato nel contesto urbano della Circoscrizione 6, a poca distanza dal centro cittadino.

CONTATTI

Tel. 011 231264

Email: ga.mottarone@gruppoanteo.it

Responsabili: Tiziana Ivaldi | Rita Laneve

A CHI SI RIVOLGE

Adulti del territorio torinese, con sufficiente autonomia ma con necessità di supporti, con indipendenza economica sufficiente a soddisfare le proprie esigenze di mantenimento e a partecipare alle spese di approvvigionamenti e utenze (luce, gas, telefono).

EQUIPE

L’équipe di lavoro del Gruppo Appartamento esprime le seguenti competenze multi professionali:

  • Responsabile di Area con funzioni dirigenziali, interlocutore comune per tutti i portatori di interesse rispetto all’area disabilità residenziale;
  • Coordinatore progettuale che ha la funzione di dialogare con l’Ente committente, i riferimenti sociali sul territorio, i Clienti e le loro Famiglie per tutti i temi relativi all’andamento progettuale ed organizzativo del servizio;
  • Responsabile di Servizio, con l’incarico di seguire l’andamento quotidiano del Gruppo di lavoro e del servizio nel suo insieme in stretto raccordo con il Coordinatore;
  • Educatori Professionali che, su incarico dei Responsabili, si occupano di redigere i Progetti Educativi Individuali degli ospiti di cui sono nominati referenti, seguirne gli sviluppi e verificarne gli obiettivi; si occupano inoltre di redigere la programmazione delle attività;
  • Operatori socio sanitari (O.S.S.), che si occupano dei bisogni assistenziali, dell’espletamento degli adempimenti sanitari e del supporto alle attività

ATTIVITÀ

L’organizzazione della giornata intende favorire la presenza di un clima familiare che rispetti i tempi e i ritmi degli ospiti, bilanciando l’esigenza della persona di disporre di tempo libero e di attività strutturate. La giornata inizia con la cura della persona, poi l’impostazione degli impegni personali e l’organizzazione degli impegni comuni. Le attività individuali sono varie e prevedono, a titolo di esempio, corsi di alfabetizzazione, laboratori artistici di manualità e bricolage, attività di spesa.

Documenti utili

  • ID: 10844
  • Views: 392